Con esami di ammissione a dipendenza dell'orientamento

(Vedi art. 46 RSL)

a) dalla seconda classe della Scuola cantonale di commercio

  • promozione alla fine dell'anno
  • esame scritto e orale: 
    • Per l'indirizzo economico:
      • opzione specifica: economia e diritto
      • scienze sperimentali (fisica-chimica-biologia);
    • Per l'indirizzo linguistico:
      • opzione specifica: latino o inglese o tedesco o francese o spagnolo;
      • scienze sperimentali (fisica-chimica-biologia);
    • per l'indirizzo scientifico:
      • opzione specifica: fisica o biologia-chimica;
      • matematica
  • L’esame è superato con la media del 4 e con al massimo un’insufficienza non inferiore al 3.

b) da scuole pubbliche di altri cantoni o da scuole svizzere all’estero

  • scuola riconosciuta come conforme alle prescrizioni O/RRM;
  • promozione nelle classi precedenti;
  • sufficienti conoscenze della lingua italiana.
  • Gli esami scritti e orali vengono definiti di volta in volta a dipendenza delle scelte fatte al momento dell’iscrizione e del curricolo scolastico precedente.

Con esami di ammissione

(Vedi art. 47 RSL)

c) da scuole estere o da scuole pubbliche o private del cantone o di altri cantoni o svizzere all’estero non riconosciute ai sensi dell’O/RRM

  • curricolo scolastico regolare di undici anni a tempo pieno;
  • sufficienti conoscenze della lingua italiana.

Esame scritto e orale

  • per tutti gli indirizzi: italiano, seconda lingua (tedesco o francese), terza lingua (francese o tedesco o inglese o latino), matematica (programma secondo l’indirizzo di studio: non scientifico o scientifico);
  • inoltre, per l’indirizzo linguistico: lingua dell’opzione specifica (latino o inglese o tedesco o francese o spagnolo), scienze sperimentali (fisica-chimica-biologia).
  • inoltre, per l’indirizzo economico: lingua dell’opzione specifica (economia e diritto), scienze sperimentali (fisica-chimica-biologia).
  • inoltre, per l’indirizzo scientifico: opzione specifica: fisica o biologia-chimica.
  • Esame orale: storia.
  • L’esame è superato con la media del 4 e con al massimo due insufficienze non inferiori al 3.

Recupero dei voti di maturità assegnati alla fine della seconda liceo

(Vedi art. 48, 59.1 RSL)

Chi è ammesso deve recuperare entro la fine della terza liceo il voto di maturità di ‘arti’ (arti visive o musica e introduzione alla storia dell’arte) ed i voti di fisica, di chimica e di biologia (indirizzo economico e linguistico: determinano i rispettivi voti di maturità insieme con il voto di scienze sperimentali di fine terza; indirizzo scientifico: sono voti di maturità).

Organizzazione degli esami di ammissione

(Vedi art. 49 RSL)

Gli esami di ammissione sono organizzati nella seconda metà di agosto.

Chi non supera l’esame di ammissione alla terza può iscriversi come uditore in seconda.


Riferimenti

Regolamento degli studi liceali
(del 25 giugno 2008)

TITOLO III
Ammissione

Ammissione alla seconda e alla terza liceo

a) allievi provenienti dalla Scuola cantonale di commercio e da scuole conformi alle prescrizioni O/RRM

Art. 46 - 1Possono iscriversi al secondo e al terzo anno del liceo gli allievi promossi dalla prima rispettivamente dalla seconda classe della Scuola cantonale di commercio e gli allievi provenienti da scuole di altri cantoni o da scuole svizzere all’estero riconosciute come conformi alle prescrizioni O/RRM, purché abbiano ottenuto nel cantone di provenienza la promozione nelle classi precedenti e conoscano sufficientemente la lingua italiana.

2Sono riservate le disposizioni degli art. 5 e 13 della Legge sulle scuole medie superiori.

3La direzione dell’istituto, d’intesa con la Divisione della scuola, definisce per ogni caso gli esami scritti e orali che il candidato deve sostenere, a dipendenza dell’orientamento scelto e del precedente curricolo scolastico.

b) altri casi

Art. 47 - Per quanto non previsto dall’art. 46 la direzione dell’istituto, d’intesa con la Divisione della scuola, definisce caso per caso il numero degli esami e le condizioni di ammissione sulla base della documentazione prodotta dall’allievo.

c) note di maturità

Art. 48 - 1Per gli allievi ammessi alla terza classe e provenienti da scuole riconosciute ai sensi dell’O/RRM la direzione dell’istituto, d’intesa con la Divisione della scuola, definisce le discipline nelle quali è necessario sostenere un esame per il recupero della nota di maturità.

2Per gli altri casi l’allievo ammesso alla terza classe deve sostenere, di regola entro la fine dell’anno scolastico e al più tardi entro la fine di agosto, un esame scritto e orale nelle discipline arti, fisica, chimica e biologia per il recupero delle note di maturità.

Organizzazione degli esami di ammissione

Art. 49 - Gli esami di ammissione sono organizzati entro la fine di agosto, di regola in ogni istituto liceale.

 

TITOLO V
Attestato di maturità

Assegnazione delle note di maturità

c) note di maturità delle altre materie

Art. 59 - 1Per gli allievi che hanno scelto un’opzione specifica in lingue antiche o moderne o in economia e diritto, nel calcolo delle note di maturità di biologia, chimica e fisica la nota finale conseguita al termine della seconda nelle singole materie e la nota di scienze sperimentali, conseguita al termine della terza, hanno il medesimo peso. Le note di maturità sono arrotondate verso l’alto se la loro parte decimale è uguale o superiore rispettivamente a 0.25 e 0.75.